Wednesday, January 24, 2007

Già che ci siamo... Riprendiamo Calvino.... l'incipit

Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d'inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto. La porta è meglio chiuderla; di là c'è sempre la televisione accesa. Dillo subito, agli altri: «No, non voglio vedere la televisione!» Alza la voce, se no non ti sentono: «Sto leggendo! Non voglio essere disturbato!» Forse non ti hanno sentito, con tutto quel chiasso; dillo più forte, grida: «Sto cominciando a leggere il nuovo romanzo di Italo Calvino!» O se non vuoi non dirlo; speriamo che ti lascino in pace.
(da Se una notte d'inverno un viaggiatore)



P.S Se non lo avete letto...vergogna, affrettatevi a porre rimedio.

9 comments:

eltorodeoro said...

bruno cazzarola quanto ti somiglia la foto di kevin di sin city!
sai cosa, una sera sera facciamo una foto nella stessa posizione e poi ti modifico con photoshop.
a beintot

Re_Fuso said...

Ogni modifica è benvenuta! Difficile peggiorare :)

Kùrt said...

azz pres hai ragione...beh non sei mica presidente per caso...

Madame said...

si è vero è uguale! pazzesco.

Ale said...

Ormai la nostra madame potrebbe cambiare pseudonimo...pazzesco!!!

Ale said...

Ma Calvino si e' ispirato a casa mia per scrivere queste frasi??!!! Leggo molto meglio quando sono in treno....

Re_Fuso said...

Ale è possibile... sei una costante fonte di ispirazione per me...e non sono sarcastico.

Ale said...

Devo prenderlo come un complimento o è un insulto sotto copertura??!!

Re_Fuso said...

Mi fai più subdolo di quanto io sia.... sono scandalizzato (e ghigno)